22 settembre
Orari: 9:00 - 18:00 - Bergamo

 Programma:

Un corso di formazione sulle principali novità che verranno introdotte nella nuova edizione della EN 60204-1. Il corso è strutturato in due moduli. Nel primo modulo viene affrontato il tema dell’aggiornamento normativo, cosa cambia e le conferme, per proseguire con la sessione tecnica applicata di progettazione dell’equipaggiamento elettrico destinato ad equipaggiare macchine ed impianti industriali. Nel secondo modulo viene approfondito il tema relativo al bordo macchina e vengono illustrate, anche con esempi pratici, le prove elettriche obbligatorie e facoltative che devono essere effettuate sulle macchine e gli impianti. Il corso si rivolge pertanto ai responsabili tecnici e progettisti elettrici.

 

Relatori: Matteo Marconi e Andrea Mazza di AC&E s.r.l.

 

PARTE 1

✔ La direttiva Bassa Tensione 2014/35/UE e la Direttiva EMC 2014/30/UE che cosa comportano per i costruttori di macchine e di quadri elettrici.

✔ La nuova EN 60204-1 che cosa cambierà, le novità e le conferme.

✔ EN 60204-1 6a edizione Vs. EN 61439-1 e 2 quale norma per i quadri di automazione, aggiornamento, allineamento o divergenza?

✔ Progettazione di base:

» L’impostazione della progettazione dell’equipaggiamento elettrico, in relazione all’uso ed alle condizioni ambientali secondo CEI EN 60204-1.

» Studio dei carichi e del processo da controllare.

» Scelta della componentistica idonea alle condizioni ambientali e di esercizio: il grado IP, IK, esempi pratici.

✔ La progettazione esecutiva dimensionale secondo CEI EN 60204-1:

» dimensionamento del sezionatore generale.

» dimensionamento dei componenti di potenza e di comando e controllo (esempi pratici).

 

PARTE 2

✔ Il Bordo macchina:

» Bordo macchina secondo la norma EN60204-1 e altre norme di riferimento per il Bordo macchina.

» Pulsantiere e pannelli operatori, ergonomia e posizione dei pulsanti .

» Scelta dei cavi per il bordo macchina.

» Combinazioni presa/spina, scatole di derivazioni: i motori devono avere il sezionatore in campo?

» Motori elettrici : l’alta efficienza , grado di protezione.

» Circuito di comando e controllo: elettrovalvole, circuiti PELV.

» Illuminazione a bordo macchina.

» Sezionamento delle fonti pericolose: Lock-out/Tag-out.

» Modalità di Interblocco (esempi pratici).

» Esempi di procedura di accesso.

✔ Prove e verifiche sulle macchine e gli impianti ai sensi della norma CEI EN 60204-1.

» Prove obbligatorie e prove facoltative: come individuare una procedura interna di prova, come realizzare le prove (modalità, quale strumentazione scegliere, ecc.).

» Suggerimenti operativi e pratici per l’effettuazione delle prove di macchine e impianti.

» Esempi pratici di prove sulle macchine.

» Marcature e documentazione tecnica.

 

 

Modalità di adesione

La quota di partecipazione è fissata in € 200,00 + IVA per ogni partecipante (compreso pranzo), da versare mediante bonifico bancario a favore di Telmotor S.p.A., con le seguenti coordinate:

Intesa San Paolo Spa – filiale di Bergamo ag. 5 via Gianforte Suardi, 87 – IBAN IT 97 E 03069 11105 100000002018

Coordinate bancarie internazionali – IBAN IT 97 E030 6911 1051 00000002018 – SWIFT CODE: BCITITMM.

Indicare come causale: CS2.

Comunicare l’avvenuto bonifico tramite mail all’indirizzo: laura.airoldi@telmotor.it

Il bonifico deve essere effettuato prima della data del corso.

 

POSTI ESAURITI

2° Corso Safety Bergamo