Richiesta: Soluzione che semplifica l’assemblaggio e la saldatura di recinzioni mobili per cantiere.

Proposta: Una nuova macchina per A.M.I., impresa sempre più specializzata nella lavorazione del tubo. La macchina è provvista di 15 stazioni automatizzate, in cui vengono distribuite diverse funzionalità di lavorazione e di 12 assi elettrici controllati in posizione, che assicurano elevata precisione nella costruzione delle recinzioni mobili.

Risultati: La macchina risponde pienamente a tutti i criteri di interconnessione. Allacciandosi alla rete dello stabilimento, garantisce infatti l’aumento della produttività e, allo stesso tempo, il tracciamento real-time dello stato di produzione.