Richiesta: Collaborare con un partner che garantisse la fornitura di pacchetti unici e completi di motori, azionamenti e di tutte le componenti indispensabili al funzionamento della Multiwire Jupiter GS220, il modello top di gamma caratterizzato da flessibilità, affidabilità e soluzioni tecniche di avanguardia assoluta.

Proposta: Supporto di Telmotor, un’azienda solida ed efficiente, in grado di gestire la macchina a 360°.

Risultati: Gestione della disponibilità del magazzino e servizio di assistenza completo sulla macchina e sul sistema di integrazione della stessa hanno portato a proseguire questo percorso anche con altri macchinari della gamma Pedrini. Un’azienda che è diventata punto di riferimento nel settore e che viene riconosciuta a livello internazionale da fornitori leader di mercato.

Dal 14 maggio al 16 maggio
Orari: 8:30 - 17:30 - Brescia

24 CFP riconosciuti per Periti Industriali

Relatore: Professionista Abilitato

 

Corso Base di Programmazione S7-1500

Argomenti trattati:

✔ Panoramica hardware sulla famiglia S7-1500 con periferiche decentrate ET200MP / ET200SP

✔ Gamma delle CPU- Prestazioni

✔ Configurazione Hardware S7-1500 – analisi delle proprietà delle CPU

✔ Approfondimenti sulle nuove funzionalità della Memory Card

✔ Diagnostica – Messaggi di sistema, Display, Web Server, Trace

✔ Definizione di PROFINET – vantaggi e differenze rispetto a PROFIBUS

✔ Ambiente di sviluppo Simatic STEP7 TIA Portal versione Professional – Pacchetti e licenze

✔ Compatibilità tra le versioni di TIA Portal per apertura e download dei progetti

✔ Programmazione simbolica – Vantaggi delle DB ottimizzate

✔ Linguaggi di programmazione – KOP, FUP, AWL

✔ Strumenti di programmazione – Multi-istanza, IEC Timer e Counter_Riferimenti incrociati_Occupazione aree di memoria

✔ Funzionalità online – Modifica dei valori delle DB, caricamento totale, BacKup, modifiche a macchina in funzione, utilizzo libreria di progetto per caricamento parziale

✔ Comunicazione tra PLC – iDevice e S7-Communication

✔ Migrazione progetti da S7-300 ( STEP7 V5.5) a S7-1500 (TIA Portal)

✔ Comfort Panel: esempio di realizzazione di un progetto integrato con S7-1500

✔ Strumenti software TIA SELECTION TOOL (assistente alla progettazione) e SIMATIC AUTOMATION TOOL (assistenza al service)

✔ Strumento PRONETA per test e messa in servizio delle reti IO

 

Conoscenza elettrotecnica e nozioni di base di programmazione PLC o aver frequentato il corso base di programmazione PLC Siemens S7-1200.

Familiarità con il sistema operativo Windows.

Consigliamo a chi disponesse di un pc portatile di portarlo con sè.

 

Per info e dettagli scrivi a academy@telmotor.it

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO 

ISCRIZIONE

Richiesta: Soluzione che semplifica l’assemblaggio e la saldatura di recinzioni mobili per cantiere.

Proposta: Una nuova macchina per A.M.I., impresa sempre più specializzata nella lavorazione del tubo. La macchina è provvista di 15 stazioni automatizzate, in cui vengono distribuite diverse funzionalità di lavorazione e di 12 assi elettrici controllati in posizione, che assicurano elevata precisione nella costruzione delle recinzioni mobili.

Risultati: La macchina risponde pienamente a tutti i criteri di interconnessione. Allacciandosi alla rete dello stabilimento, garantisce infatti l’aumento della produttività e, allo stesso tempo, il tracciamento real-time dello stato di produzione.

21 giugno
Orari: 9:00 - 18:00 - Saronno

8 CFP riconosciuti per Periti Industriali

 

Argomenti trattati:

Un corso di formazione sulle principali novità che verranno introdotte nella nuova edizione della EN 60204-1.

Il corso è strutturato in due moduli. Nel primo modulo viene affrontato il tema dell’aggiornamento normativo, cosa cambia e le conferme, per proseguire con la sessione tecnica applicata di progettazione dell’equipaggiamento elettrico destinato ad equipaggiare macchine ed impianti industriali.

Nel secondo modulo viene approfondito il tema relativo al bordo macchina e vengono illustrate, anche con esempi pratici, le prove elettriche obbligatorie e facoltative che devono essere effettuate sulle macchine e gli impianti. Il corso si rivolge pertanto ai responsabili tecnici e progettisti elettrici.

 

 

 Programma del corso:

 PARTE 1

✔ La direttiva Bassa Tensione 2014/35/UE e la Direttiva EMC 2014/30/UE che cosa comportano per i costruttori di macchine e di quadri elettrici.

✔ La nuova EN 60204-1 che cosa cambierà, le novità e le conferme.

✔ EN 60204-1 6a edizione Vs. EN 61439-1 e 2 quale norma per i quadri di automazione, aggiornamento, allineamento o divergenza?

✔ Progettazione di base:

» L’impostazione della progettazione dell’equipaggiamento elettrico, in relazione all’uso ed alle condizioni ambientali secondo CEI EN 60204-1.

» Studio dei carichi e del processo da controllare.

» Scelta della componentistica idonea alle condizioni ambientali e di esercizio: il grado IP, IK, esempi pratici.

✔ La progettazione esecutiva dimensionale secondo CEI EN 60204-1:

» dimensionamento del sezionatore generale.

» dimensionamento dei componenti di potenza e di comando e controllo (esempi pratici).

 PARTE 2

✔ Il Bordo macchina:

» Bordo macchina secondo la norma EN60204-1 e altre norme di riferimento per il Bordo macchina.

» Pulsantiere e pannelli operatori, ergonomia e posizione dei pulsanti .

» Scelta dei cavi per il bordo macchina.

» Combinazioni presa/spina, scatole di derivazioni: i motori devono avere il sezionatore in campo?

» Motori elettrici : l’alta efficienza , grado di protezione.

» Circuito di comando e controllo: elettrovalvole, circuiti PELV.

» Illuminazione a bordo macchina.

» Sezionamento delle fonti pericolose: Lock-out/Tag-out.

» Modalità di Interblocco (esempi pratici).

» Esempi di procedura di accesso.

✔ Prove e verifiche sulle macchine e gli impianti ai sensi della norma CEI EN 60204-1.

» prove obbligatorie e prove facoltative: come individuare una procedura interna di prova, come realizzare le prove (modalità, quale strumentazione scegliere, ecc.).

» suggerimenti operativi e pratici per l’effettuazione delle prove di macchine e impianti.

» esempi pratici di prove sulle macchine.

» marcature e documentazione tecnica.

 Iscrizione a pagamento con rilascio di attestato di partecipazione e test finale.

 

PROGRAMMA COMPLETO

ISCRIZIONE

28 giugno
Orari: 9:00 - 18:00 - Padova

8 CFP riconosciuti per Periti Industriali

 

Argomenti trattati:

Un corso di formazione sulle principali novità che verranno introdotte nella nuova edizione della EN 60204-1.

Il corso è strutturato in due moduli. Nel primo modulo viene affrontato il tema dell’aggiornamento normativo, cosa cambia e le conferme, per proseguire con la sessione tecnica applicata di progettazione dell’equipaggiamento elettrico destinato ad equipaggiare macchine ed impianti industriali.

Nel secondo modulo viene approfondito il tema relativo al bordo macchina e vengono illustrate, anche con esempi pratici, le prove elettriche obbligatorie e facoltative che devono essere effettuate sulle macchine e gli impianti. Il corso si rivolge pertanto ai responsabili tecnici e progettisti elettrici.

 

 

 Programma del corso:

 PARTE 1

✔ La direttiva Bassa Tensione 2014/35/UE e la Direttiva EMC 2014/30/UE che cosa comportano per i costruttori di macchine e di quadri elettrici.

✔ La nuova EN 60204-1 che cosa cambierà, le novità e le conferme.

✔ EN 60204-1 6a edizione Vs. EN 61439-1 e 2 quale norma per i quadri di automazione, aggiornamento, allineamento o divergenza?

✔ Progettazione di base:

» L’impostazione della progettazione dell’equipaggiamento elettrico, in relazione all’uso ed alle condizioni ambientali secondo CEI EN 60204-1.

» Studio dei carichi e del processo da controllare.

» Scelta della componentistica idonea alle condizioni ambientali e di esercizio: il grado IP, IK, esempi pratici.

✔ La progettazione esecutiva dimensionale secondo CEI EN 60204-1:

» dimensionamento del sezionatore generale.

» dimensionamento dei componenti di potenza e di comando e controllo (esempi pratici).

 PARTE 2

✔ Il Bordo macchina:

» Bordo macchina secondo la norma EN60204-1 e altre norme di riferimento per il Bordo macchina.

» Pulsantiere e pannelli operatori, ergonomia e posizione dei pulsanti .

» Scelta dei cavi per il bordo macchina.

» Combinazioni presa/spina, scatole di derivazioni: i motori devono avere il sezionatore in campo?

» Motori elettrici : l’alta efficienza , grado di protezione.

» Circuito di comando e controllo: elettrovalvole, circuiti PELV.

» Illuminazione a bordo macchina.

» Sezionamento delle fonti pericolose: Lock-out/Tag-out.

» Modalità di Interblocco (esempi pratici).

» Esempi di procedura di accesso.

✔ Prove e verifiche sulle macchine e gli impianti ai sensi della norma CEI EN 60204-1.

» prove obbligatorie e prove facoltative: come individuare una procedura interna di prova, come realizzare le prove (modalità, quale strumentazione scegliere, ecc.).

» suggerimenti operativi e pratici per l’effettuazione delle prove di macchine e impianti.

» esempi pratici di prove sulle macchine.

» marcature e documentazione tecnica.

 Iscrizione a pagamento con rilascio di attestato di partecipazione e test finale.

 

PROGRAMMA COMPLETO

ISCRIZIONE

14 giugno
Orari: 9:00 - 18:00 - Lecco

8 CFP riconosciuti per Periti Industriali

 

Argomenti trattati:

Un corso di formazione sulle principali novità che verranno introdotte nella nuova edizione della EN 60204-1.

Il corso è strutturato in due moduli. Nel primo modulo viene affrontato il tema dell’aggiornamento normativo, cosa cambia e le conferme, per proseguire con la sessione tecnica applicata di progettazione dell’equipaggiamento elettrico destinato ad equipaggiare macchine ed impianti industriali.

Nel secondo modulo viene approfondito il tema relativo al bordo macchina e vengono illustrate, anche con esempi pratici, le prove elettriche obbligatorie e facoltative che devono essere effettuate sulle macchine e gli impianti. Il corso si rivolge pertanto ai responsabili tecnici e progettisti elettrici.

 

 

 Programma del corso:

 PARTE 1

✔ La direttiva Bassa Tensione 2014/35/UE e la Direttiva EMC 2014/30/UE che cosa comportano per i costruttori di macchine e di quadri elettrici.

✔ La nuova EN 60204-1 che cosa cambierà, le novità e le conferme.

✔ EN 60204-1 6a edizione Vs. EN 61439-1 e 2 quale norma per i quadri di automazione, aggiornamento, allineamento o divergenza?

✔ Progettazione di base:

» L’impostazione della progettazione dell’equipaggiamento elettrico, in relazione all’uso ed alle condizioni ambientali secondo CEI EN 60204-1.

» Studio dei carichi e del processo da controllare.

» Scelta della componentistica idonea alle condizioni ambientali e di esercizio: il grado IP, IK, esempi pratici.

✔ La progettazione esecutiva dimensionale secondo CEI EN 60204-1:

» dimensionamento del sezionatore generale.

» dimensionamento dei componenti di potenza e di comando e controllo (esempi pratici).

 PARTE 2

✔ Il Bordo macchina:

» Bordo macchina secondo la norma EN60204-1 e altre norme di riferimento per il Bordo macchina.

» Pulsantiere e pannelli operatori, ergonomia e posizione dei pulsanti .

» Scelta dei cavi per il bordo macchina.

» Combinazioni presa/spina, scatole di derivazioni: i motori devono avere il sezionatore in campo?

» Motori elettrici : l’alta efficienza , grado di protezione.

» Circuito di comando e controllo: elettrovalvole, circuiti PELV.

» Illuminazione a bordo macchina.

» Sezionamento delle fonti pericolose: Lock-out/Tag-out.

» Modalità di Interblocco (esempi pratici).

» Esempi di procedura di accesso.

✔ Prove e verifiche sulle macchine e gli impianti ai sensi della norma CEI EN 60204-1.

» prove obbligatorie e prove facoltative: come individuare una procedura interna di prova, come realizzare le prove (modalità, quale strumentazione scegliere, ecc.).

» suggerimenti operativi e pratici per l’effettuazione delle prove di macchine e impianti.

» esempi pratici di prove sulle macchine.

» marcature e documentazione tecnica.

 Iscrizione a pagamento con rilascio di attestato di partecipazione e test finale.

 

PROGRAMMA COMPLETO

ISCRIZIONE

07 giugno
Orari: 8:30 - 17:30 - Brescia

8 CFP riconosciuti per Periti Industriali

 

Argomenti trattati:

Un corso di formazione sulle principali novità che verranno introdotte nella nuova edizione della EN 60204-1.

Il corso è strutturato in due moduli. Nel primo modulo viene affrontato il tema dell’aggiornamento normativo, cosa cambia e le conferme, per proseguire con la sessione tecnica applicata di progettazione dell’equipaggiamento elettrico destinato ad equipaggiare macchine ed impianti industriali.

Nel secondo modulo viene approfondito il tema relativo al bordo macchina e vengono illustrate, anche con esempi pratici, le prove elettriche obbligatorie e facoltative che devono essere effettuate sulle macchine e gli impianti. Il corso si rivolge pertanto ai responsabili tecnici e progettisti elettrici.

 

 

 Programma del corso:

 PARTE 1

✔ La direttiva Bassa Tensione 2014/35/UE e la Direttiva EMC 2014/30/UE che cosa comportano per i costruttori di macchine e di quadri elettrici.

✔ La nuova EN 60204-1 che cosa cambierà, le novità e le conferme.

✔ EN 60204-1 6a edizione Vs. EN 61439-1 e 2 quale norma per i quadri di automazione, aggiornamento, allineamento o divergenza?

✔ Progettazione di base:

» L’impostazione della progettazione dell’equipaggiamento elettrico, in relazione all’uso ed alle condizioni ambientali secondo CEI EN 60204-1.

» Studio dei carichi e del processo da controllare.

» Scelta della componentistica idonea alle condizioni ambientali e di esercizio: il grado IP, IK, esempi pratici.

✔ La progettazione esecutiva dimensionale secondo CEI EN 60204-1:

» dimensionamento del sezionatore generale.

» dimensionamento dei componenti di potenza e di comando e controllo (esempi pratici).

 PARTE 2

✔ Il Bordo macchina:

» Bordo macchina secondo la norma EN60204-1 e altre norme di riferimento per il Bordo macchina.

» Pulsantiere e pannelli operatori, ergonomia e posizione dei pulsanti .

» Scelta dei cavi per il bordo macchina.

» Combinazioni presa/spina, scatole di derivazioni: i motori devono avere il sezionatore in campo?

» Motori elettrici : l’alta efficienza , grado di protezione.

» Circuito di comando e controllo: elettrovalvole, circuiti PELV.

» Illuminazione a bordo macchina.

» Sezionamento delle fonti pericolose: Lock-out/Tag-out.

» Modalità di Interblocco (esempi pratici).

» Esempi di procedura di accesso.

✔ Prove e verifiche sulle macchine e gli impianti ai sensi della norma CEI EN 60204-1.

» prove obbligatorie e prove facoltative: come individuare una procedura interna di prova, come realizzare le prove (modalità, quale strumentazione scegliere, ecc.).

» suggerimenti operativi e pratici per l’effettuazione delle prove di macchine e impianti.

» esempi pratici di prove sulle macchine.

» marcature e documentazione tecnica.

 Iscrizione a pagamento con rilascio di attestato di partecipazione e test finale.

 

PROGRAMMA COMPLETO

ISCRIZIONE

17 aprile
Orari: 9:00 - 18:00 - Cernusco

Corso Base Pannelli Operatore HMI

✔ Panoramica hardware sulla famiglia pannelli operatore Siemens

✔ Configurazione del pannello

✔ Gestione editor pagine

✔ Gestione variabili

✔ Gestione allarmi

✔ Gestione oggetti grafici

✔ Gestione ricette e archivi

✔ Gestione multilingua

✔ Accesso da remoto

 

Requisiti richiesti:

Conoscenza elettrotecnica di base – Programmazione base PLC Siemens

Familiarità con il sistema operativo Windows.

Consigliamo a chi disponesse di un pc portatile di portarlo con sè.

Per info e dettagli scrivi a academy@telmotor.it

 

POSTI ESAURITI

20 aprile
Orari: 9:00 - 18:00 - Bergamo

Corso base con G120/G120C

8 CFP riconosciuti per Periti Industriali

 

Il corso si rivolge a programmatori, progettisti e sviluppatori SW in ambito GMC ed è aperto anche a chi non ha

familiarità con lo stesso; il corso rappresenta un’opportunità per chi si affaccia a questo mondo o per approfondirne

le proprie conoscenze.

Programma:

✔  Panoramica HW del prodotto: a partire dal catalogo per la scelta dell’azionamento, motore e cavi.

✔  Installazione HW del prodotto: collegamento elettrico.

✔  Piattaforma di configurazione: Starter, spiegazione del SW nelle sue parti.

✔  Controlli in anello aperto.

✔  Struttura dei parametri e schemi funzionali” + “Troubleshooting / Diagnostica ricerca guasti”.

✔  Function Block.

✔  Configurazione funzioni safety base.

 

Requisiti richiesti:

Conoscenza elettrotecnica di base. Uso del PLC.

Consigliamo a chi disponesse di un pc portatile di portarlo con sè.

Necessario installare il SW su pc che verrà inviato post iscrizione.

 

Per info e dettagli scrivi a academy@telmotor.it

 

ISCRIZIONE

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

 

18 maggio
Orari: 9:00 - 18:00 - Bergamo

Corso MOTION con G120

8 CFP riconosciuti per Periti Industriali

 

Il corso si rivolge a programmatori, progettisti e sviluppatori SW in ambito GMC ed è aperto anche a chi non ha

familiarità con lo stesso; il corso rappresenta un’opportunità per chi si affaccia a questo mondo o per approfondirne

le proprie conoscenze.

Programma:

✔  Panoramica HW del prodotto: a partire dal catalogo per la scelta dell’azionamento, motore e cavi.

✔  Installazione HW del prodotto: collegamento elettrico.

✔  Piattaforma di configurazione: Starter, spiegazione del SW nelle sue parti.

✔  Introduzione all’utilizzo della funzione del posizionatore interno / EPOS

✔  Esempi pratici

 

Requisiti richiesti:

Conoscenza elettrotecnica di base. Uso del PLC.

Consigliamo a chi disponesse di un pc portatile di portarlo con sè.

Necessario installare il SW su pc che verrà inviato post iscrizione.

 

Per info e dettagli scrivi a academy@telmotor.it

 

ISCRIZIONE

PROGRAMMA DETTAGLIATO