L’illuminazione puntuale accentua i tavoli, le superfici delle pareti e del soffitto passano in secondo piano. Posate, bicchieri e piatti assumono grande brillantezza. Per non compromettere la vista notturna verso l’esterno, la progettazione illuminotecnica deve prevenire riflessioni sulle vetrate. Lumi con luminanza contenuta riducono il problema.